Brand qui, brand là, brand su, brand giù… ma cosa significa “brand”?

Sento continuamente parlare di brand ma spesso il termine è usato a sproposito o comunque in modo scorretto. Alcuni confondono la parola brand con il significato di azienda/società. Altri invece usano la parola “brand” come sinonimo di “logo” tanto che si vedono anche istituzioni e giornalisti dare notizie tipo:


“Presentato il nuovo brand dell’azienda Pallino…”


“Disegnato da Pippo il nuovo brand per l’evento X…”


Sicuramente anche in Italia sta crescendo la consapevolezza reale dell’importanza del “brand”, dell’efficacia di strategie di branding e la progettazione di brand identity, ma dilaga ancora la poca conoscenza della materia.

Mettiamo un po’ di chiarezza…

Marchio  rappresenta sia un soggetto legale sia il codice, visuale e testuale, con cui la marca si connota si propone al proprio pubblico(Anche “logo” viene spesso utilizzata come sinonimo di marchio ma non è propriamente corretto).

In soldoni è la firma che dice “questo è mio!”

Brand – dall’inglese “marca” si intende un’entità concettuale caratterizzata da un’identità ben definita e complessa in grado di riassumere in sé le ragioni d’acquisto o di preferenza da parte di un individuo.

In soldoni è quel che vedi, senti e provi, quando – consapevolmente oppure no – pensi a una determinata marca e la scegli a scapito di altre.

Brandingmodello di business basato su una strategia brand-oriented anziché product-oriented con l’obiettivo di trasformare un marchio in un brand.

In soldoni sono quelle azioni di marketing, comunicazione, ecc, che danno “vita” al brand e ti fanno collegare determinate emozioni/reazioni a determinati brand.

…con un esempio pratico:

Il marchio Coca-Cola è:

2000px-Coca-Cola_logo.svg

Il brand Coca-Cola è:

Condivisione; felicità; giovinezza; vivacità; divertimento; famiglia.

Coca-Cola branding:

►  TORNA AGLI ALTRI ARTICOLI

Tags: , , , ,